Che cos’è Tether? Significato di USDT, spiegato

La volatilità dei mercati non è una novità, ma ha raggiunto il suo apice negli ultimi anni. Questo ha portato a un grande clamore intorno alle monete stabili, che sono progettate per mantenere il loro valore indipendentemente dall’andamento del mercato. Il token USDT Tether è una delle monete stabili più popolari sul mercato e molti trader vi si sono rivolti per mitigare gli effetti della volatilità del mercato. Tuttavia, c’è una certa controversia intorno a USDT Tether, in quanto alcuni hanno affermato che viene utilizzato per manipolare il mercato delle criptovalute. Nonostante ciò, è ancora tra le monete stabili più utilizzate. Facciamo un’immersione profonda nel token USD Tether, una rivisitazione moderna di un concetto antico.

Panoramica di USDT

Tether USDt Price $1
Tether USDt Price Change 24h -0%
Tether USDt Price Change 7d 0.06%
Tether USDt Market cap $110,919,756,034.04
Tether USDt Circulating Supply 110,902,446,064 USDT
Tether USDt Trading Volume $45,191,495,556.18
Tether USDt All time high $1.22
Tether USDt All time low $0.57

Tabella delle Previsioni di Tether

Storico di Tether

USDT, nota anche come Tether, è una criptovaluta il cui valore è ancorato al dollaro USA – una stablecoin. Una stablecoin è un tipo di criptovaluta che cerca di ancorare il proprio valore a un altro bene, come le riserve di dollari USA o l’oro. USDT è stato lanciato nel 2014 da Tether Limited. L’USDT è sostenuto dalle riserve di Tether, detenute in vari conti bancari. USDT viene utilizzato per acquistare altre criptovalute e per fornire liquidità agli scambi.

Tuttavia, USDT è stato più volte al centro di controversie a causa di dubbi sulle sue riserve e sulla sua trasparenza.

Nel novembre 2017, circa 31 milioni di dollari di token USDT sono stati rubati da Tether. Nello stesso anno, Tether non ha rispettato tutte le richieste di prelievo. Sebbene i rappresentanti di Tether abbiano ripetutamente affermato che avrebbero fornito un rapporto di revisione che dimostrasse che la quantità di Tether in circolazione è sostenuta da dollari USA, non lo hanno ancora fatto.

Da cosa è sostenuto USDT?

Due anni dopo, nel 2019, i creatori di USDT hanno dichiarato che la moneta è sostenuta non solo da contanti ma anche da prestiti di organizzazioni collegate. Alla fine di aprile dello stesso anno, hanno riferito che solo il 74% delle criptovalute è sostenuto da denaro fiat (dollari) o da equivalenti in contanti. Inoltre, alcuni hanno affermato che Tether viene utilizzato per manipolare il prezzo del Bitcoin. Nonostante queste controversie, USDT rimane una delle monete stabili più popolari ed è ampiamente utilizzata negli scambi di criptovalute.

Come funziona USDT?

Che cos’è la criptovaluta Tether? Significato di USDT: Changelly spiega

USDT è agganciato alla valuta fiat corrispondente, il dollaro USA. Ciò significa che ogni token USDT Tether è supportato da una quantità equivalente di contanti, il che lo rende un investimento sicuro in tempi di incertezza economica. Inoltre, USDT può essere utilizzato per acquistare beni e servizi, senza la volatilità di altre criptovalute. Per ottenere questa stabilità, i token USDT vengono coniati o bruciati in base alla domanda. Quando sono necessari altri token USDT, vengono coniati nuovi token e depositati negli scambi. Quando la domanda di USDT diminuisce, i token vengono bruciati per ridurre l’offerta. Questa corrispondenza tra domanda e offerta contribuisce a garantire che ogni gettone Tether rimanga ancorato al dollaro USA. Di conseguenza, USDT offre agli investitori un modo sicuro e stabile di conservare il valore.

Tether è stato rilasciato per la prima volta sulla blockchain Bitcoin attraverso il protocollo Omni Layer, ma ora può essere emesso su tutte le blockchain che supportano Tether. Secondo CoinMarketCap, a febbraio 2023, ci sono più di 50 catene che lo stanno facendo, tra cui Ethereum, BNB Smart Chain, Terra Classic, Polygon, Fantom, Optimism, Tron, Bitcoin Cash, Solana, NEAR, Dogechain e molte altre ancora.

USDT: storia e fondatori di Tether

USDT è stata creata nel 2014 da Brock Pierce, Reeve Collins e Craig Sellars con la missione di fornire al mondo un ecosistema stabile di token digitali. Originariamente chiamato Realcoin, il token non poteva competere con le popolari altcoin. Tuttavia, dopo una serie di aggiornamenti, ha cambiato nome in Tether e ha modificato la sua tecnologia di emissione. La trasformazione era necessaria per sopravvivere nel mondo del denaro digitale. È così che è nata la stablecoin Tether, che in seguito è diventata una scelta conveniente per aziende e privati.

Reeve Collins, cofondatore e amministratore delegato di SmartMedia Technologies, parla durante un panel alla conferenza NFT LA di Los Angeles, California, Stati Uniti, giovedì 31 marzo 2022. NFT LA è un’esperienza di conferenza integrata con integrazioni immersive nel Metaverse. Fotografo: Bing Guan/Bloomberg via Getty Images

Tether è un ecosistema di token digitali che offre la possibilità di conservare, inviare e ricevere token digitali senza rischi. Tether Limited è la società che emette i token Tether. Subito dopo il lancio, sono emerse voci secondo le quali l’organizzazione sarebbe stata associata alla borsa delle criptovalute Bitfinex, che è stata la prima a quotare la moneta. Dopo alcune analisi e indagini condotte da Paradise Papers, tali informazioni sono state confermate. La società iFinex Inc. con sede a Hong Kong, che gestisce anche la borsa di criptovalute Bitfinex, è proprietaria di Tether Limited.

Avendo raggiunto i maggiori volumi di scambio giornalieri e mensili sul mercato nel 2019, Tether ha superato il Bitcoin in termini di volume di scambi. Nel 2021, USDT ha superato la soglia di 1.000 miliardi di dollari di volume sulla catena, diventando una delle criptovalute di maggior successo della storia.

Oggi USDT è ancora una delle principali criptovalute, con transazioni quotidiane per milioni di dollari. Grazie alla sua convenienza e alla sua sicurezza, USDT rimarrà probabilmente la scelta migliore per gli utenti di criptovalute per gli anni a venire.

Come minare / puntare USDT?

Che cos’è la criptovaluta USDT? Significato di Tether

Il mining di Tether non è possibile: la sua generazione avviene solo dopo aver effettuato il backup con denaro reale. Questo lascia perplessi alcuni utenti di criptovalute perché l’idea è contraria alla moneta digitale. Tuttavia, questo particolare token occupa una posizione intermedia tra la valuta tradizionale e gli asset virtuali.

USDT Crypto: Vantaggi e svantaggi

Una differenza fondamentale tra l’USDT e gli altri asset digitali è che l’USDT è sostenuto da carta commerciale. Ciò significa che c’è sempre una garanzia reale a sostegno di ogni USDT in circolazione. Di conseguenza, USDT presenta un rischio di insolvenza molto basso.

Inoltre, gli USDT possono essere scambiati rapidamente e facilmente con altre valute sulle borse cripto. Inoltre, Tether ha aumentato la sua popolarità grazie alla sua integrazione in numerose blockchain diverse.

Questo lo rende una scelta ideale per gli investitori che desiderano negoziare asset digitali senza doversi preoccupare della volatilità del mercato delle criptovalute.

Che cos’è Tether? Vantaggi e svantaggi di USDT

Tuttavia, alcuni sostengono che l’uso di carta commerciale renda USDT meno trasparente di altri asset digitali. Inoltre, sottolineano che il tasso di cambio USDT è spesso inferiore al tasso di cambio dollaro-bitcoin, il che significa che gli utenti potrebbero non ottenere lo stesso valore per il loro investimento in USDT. Gli altri principali svantaggi sono:

  • Disturbo dell’equilibrio del mercato globale dovuto alla combinazione di denaro reale e virtuale;
  • L’accusa è che l’azienda dietro la moneta utilizzi uno speciale schema di prenotazione, in cui vengono creati più gettoni di quanti siano i soldi reali. In questo modo, il tasso di cambio di Bitcoin aumenta per controllare il mercato;
  • Problemi di sicurezza causati dagli eventi del 20 novembre 2017, giorno in cui il sistema di Tether è stato violato. 30 milioni di USDT sono stati rubati, i creatori non sono riusciti a recuperare le monete e il livello di sicurezza non è migliorato.

In definitiva, ogni investitore dovrà soppesare i vantaggi e gli svantaggi di USDT prima di decidere se è adatto o meno a lui.

Crypto Price Alerts
Get daily alerts on price changes of the top 10 cryptocurrencies.

I gettoni Tether a confronto con altre monete stabili

Nella scelta delle monete stabili, gli investitori devono considerare i propri obiettivi e la propria tolleranza al rischio.

USDT vs USDС (Moneta USD)

Le monete crittografiche Tether (USDT) e USD Coin (USDC). Criptovaluta basata sulla tecnologia a catena di blocchi. Tema di finanza decentralizzata vettoriale Altcoin. Può essere utilizzato per modelli di confronto e infografiche

Attualmente ci sono due asset in lizza per il titolo di migliore stablecoin: USDT (Tether) e USDC (Circle). Entrambe mirano a fornire una criptovaluta stabile e agganciata al dollaro USA, ma ci sono alcune differenze fondamentali tra le due.

L’USDT è emesso da Tether, una società che gestisce anche il popolare scambio di criptovalute Bitfinex. L’USDC è emesso da Circle, una società di servizi finanziari sostenuta da Goldman Sachs. Una differenza fondamentale tra le due monete stabili è che USDT è sostenuta da attività in valuta reale, mentre USDC è sostenuta da depositi in valuta fiat conservati in banche regolamentate. Ciò significa che USDT è più suscettibile alle fluttuazioni del valore degli asset reali, mentre USDC dovrebbe essere complessivamente più stabile. A differenza di USDC, rinomato per la sua sicurezza e la maggiore conformità normativa, USDT è più frequentemente utilizzato per il trading e i pagamenti. Questo rende USDT più accessibile a una gamma più ampia di utenti. In definitiva, entrambe le monete stabili hanno i loro pro e i loro contro, ma USDT rimane la scelta più popolare per chi cerca una criptovaluta stabile.

USDT vs BUSD

USDT vs BUSD: Quale dei due è migliore?

BUSD è il token nativo della Binance Smart Chain, una blockchain che funziona in parallelo con la Binance Chain. Utilizzando questa catena intelligente, gli utenti possono sviluppare applicazioni decentralizzate (dApp), emettere i propri token e utilizzare contratti intelligenti. Le commissioni di transazione sulla Smart Chain di Binance sono pagate in BUSD, che viene bruciato (distrutto) dopo ogni transazione. Ciò riduce l’offerta di BUSD, rendendola una valuta deflazionistica.

L’offerta totale di BUSD è limitata a 100 milioni. Finora sono stati coniati e sono in circolazione 50 milioni di token. I restanti 50 milioni saranno coniati nel corso del tempo, man mano che verranno effettuate altre transazioni sulla Smart Chain di Binance.

USDT e BUSD sono due popolari monete stabili che presentano vantaggi e rischi diversi.

BUSD è una moneta stabile ancorata al dollaro USA. BUSD è sostenuto al 100% da dollari statunitensi in banche statunitensi assicurate dalla FDIC. BUSD è disponibile per l’acquisto su Binance e altre borse come Paxos. Si può facilmente acquistare anche su Changelly.

L’USDT è più disponibile ed è in circolazione da più tempo, ma a differenza del BUSD, non è supportato da un asset.

BUSD può essere più volatile di USDT perché è nuovo e non può vantare una disponibilità così ampia, ma offre agli investitori la stabilità che deriva dall’essere sostenuto da un asset.

Come acquistare USDT su Changelly?

Changelly ha reso l’acquisto di criptovalute un gioco da ragazzi! In qualità di aggregatore di scambi di criptovalute, la nostra piattaforma offre i migliori tassi, transazioni istantanee, commissioni ridotte, assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e altri vantaggi, tutti riuniti in un’unica interfaccia!

Ecco una piccola istruzione su come acquistare USDT su Changelly.

Il primo passo: Aprire la pagina di acquisto. Selezionare la coppia di valuta fiat e criptovaluta che si desidera scambiare. Nel nostro caso, si tratta di USD e USDT. 

Quindi, selezionare l’importo che si intende spendere per acquistare la moneta nella colonna “Spendi”. Il servizio calcolerà automaticamente la quantità di criptovalute che otterrete in cambio di tale importo.

Poi dovete scegliere l’offerta di pagamento che preferite. Dopodiché, inserite i dati della vostra carta e l’indirizzo del vostro portafoglio di criptovalute sul quale verranno trasferite le monete. Se non avete ancora un portafoglio di criptovalute, potete aprirlo subito sulla stessa pagina.

Le transazioni in criptovaluta sono irreversibili, pertanto si consiglia di ricontrollare l’indirizzo del portafoglio prima di procedere alla fase successiva.

Infine, è necessario confermare il pagamento. Dopo pochi minuti, riceverete la criptovaluta appena acquistata nel vostro portafoglio.

La piattaforma Changelly è intuitivamente facile da usare. Comprate USDT mentre leggete questo articolo!
Impossibile caricare il widget

FAQ e tutto quello che c’è da sapere

Che cos’è una stablecoin?

Una stablecoin è una criptovaluta sostenuta da un altro bene che mantiene il valore della moneta relativamente costante. L’attività sottostante può essere l’oro, le valute fiat come il dollaro USA o l’euro, o altre criptovalute. Le monete stabili aiutano gli utenti a evitare una parte della volatilità che si riscontra in altri asset crittografici, pur mantenendo un’esposizione agli asset digitali. Questo rende le stablecoin interessanti sia per le aziende che per i commercianti.

A cosa serve Tether?

Le monete stabili come Tether sono utilizzate dai trader di criptovalute per proteggere i loro fondi dalla volatilità del mercato e per ottenere un reddito passivo attraverso lo staking o il prestito. Inoltre, si rivolgono a tali attività per convertire gli investimenti in e da moneta fiat.

Tether costa sempre 1 dollaro?

Grafico della storia dei prezzi di USDT. Fonte: CoinMarketCap

Il Tether è agganciato al dollaro per sua natura, quindi in teoria un Tether dovrebbe sempre valere 1 dollaro. Nella pratica, tuttavia, il tasso di cambio può presentare delle discrepanze in quanto fluttua su diversi mercati e borse. Ad esempio, se una borsa offre tassi più favorevoli di un’altra, il prezzo di Tether potrebbe temporaneamente salire o scendere al di sotto del suo valore di riferimento di 1 dollaro, fino a raggiungere l’equilibrio.

Come guadagna Tether?

Le monete stabili centralizzate come Tether (USDT) generano reddito in diversi modi.

I prestiti a breve termine e gli investimenti sono due dei modi più comuni in cui le imprese di stablecoin generano entrate. Questo approccio è simile al funzionamento di una banca: essa presta il denaro che i clienti depositano nei conti di risparmio. Il prestito di 1 miliardo di dollari concesso da Tether a Celsius Network nell’ottobre 2021 è una chiara illustrazione di questo concetto.

Anche i pagamenti per l’emissione e il rimborso addebitati dalle stablecoin centralizzate generano reddito. Tether applica una commissione di rimborso dello 0,1%. Tuttavia, per evitare riscatti minori, Tether applica una commissione di prelievo minima di 1.000 dollari.

Tether è uguale a Ethereum?

No, si tratta di due criptovalute completamente diverse.

USDT è un token o una moneta?

USDT è una stablecoin agganciata al dollaro USA, ma tecnicamente è un token. Il token USDT è stato originariamente emesso sulla blockchain di Bitcoin, ma attualmente può essere emesso su una qualsiasi delle oltre 50 catene che supportano USDT.

Quanto costa il token USDT?

A differenza di altre criptovalute che fluttuano nel valore, il prezzo di USDT (Tether) rimane stabile a 1 dollaro.

USDT è un buon investimento?

Quando si tratta di investire in criptovalute, ci sono molte opzioni diverse tra cui scegliere. Un’opzione che sta guadagnando popolarità negli ultimi anni è l’investimento in USDT o in monete stabili simili. A differenza di altri tipi di criptovalute, le stablecoin sono progettate per mantenere un valore stabile indipendentemente dalle condizioni di mercato. Questo li rende un’opzione interessante per gli investitori che cercano un modo per coprirsi dalla volatilità. Inoltre, le stablecoin possono essere utilizzate per effettuare acquisti e trasferimenti senza le commissioni associate alle istituzioni finanziarie tradizionali. Di conseguenza, USDT è emersa come una scelta popolare per chi vuole investire in criptovalute.

Tuttavia, è fondamentale ricordare che le monete stabili sono ancora una tecnologia relativamente nuova e che possono sempre esserci rischi imprevisti. Come abbiamo detto in precedenza, alcuni hanno sollevato preoccupazioni sulla mancanza di trasparenza di USDT e sul suo potenziale di manipolazione. I dati di mercato suggeriscono che USDT svolge un ruolo importante nel trading di criptovalute, ma i trader di criptovalute dovrebbero essere consapevoli dei rischi prima di investire.

Qual è il futuro della moneta USDT (Tether)?

L’obiettivo di USDT è fornire un’alternativa stabile alle valute fiat tradizionali nello spazio delle valute digitali. Quando acquistate Tether, state effettivamente acquistando una promessa da parte della società di poter riscattare i vostri token in USD in qualsiasi momento. Questo conferisce al gettone valore e stabilità. L’USDT può essere utilizzato per acquistare beni e servizi, oppure può essere scambiato su borse di valuta digitale. A differenza di altre valute digitali, spesso soggette a volatilità, l’USDT rimane agganciato al dollaro USA, il che lo rende un’opzione più stabile per chi desidera scambiare o utilizzare le valute digitali. Con l’aumento dell’adozione delle valute digitali, l’USDT diventerà probabilmente un’opzione sempre più popolare per chi è alla ricerca di una valuta digitale stabile.

Come posso incassare USDT?

È possibile utilizzare la pagina di vendita di Changelly per scambiare le monete Tether in dollari o euro.


Disclaimer: i contenuti di questo articolo non costituiscono una consulenza finanziaria o di investimento. Le informazioni fornite in questo articolo sono solo l’opinione dell’autore e non devono essere considerate come raccomandazioni di trading o di investimento. Non forniamo alcuna garanzia circa la completezza, l’affidabilità e l’accuratezza di queste informazioni. Il mercato delle criptovalute soffre di un’elevata volatilità e di movimenti occasionali e arbitrari. Qualsiasi investitore, trader o utente abituale di criptovalute dovrebbe ricercare diversi punti di vista e conoscere tutte le normative locali prima di impegnarsi in un investimento.